.:: Si.Camera ::.

Home > In evidenza > Diritto annuale: anche la CdC del Molise aderisce servizio "Pre-ruolo - atto di accertamento ed irrogazione sanzione"

Diritto annuale: anche la CdC del Molise aderisce servizio "Pre-ruolo - atto di accertamento ed irrogazione sanzione"

Anche la CdC del Molise entra a far parte dell'elenco di Camere di commercio che hanno scelto di aderire al servizio “Pre-ruolo - atto di accertamento ed irrogazione sanzione” in relazione al pagamento del diritto annuale 2017.
 
Il servizio viene fornito da SI.Camera, che offre alle Camere di commercio – in continuità ed in collaborazione con InfoCamere, che cura la parte prettamente tecnica –  la possibilità di rafforzare l’informazione ed il supporto alle imprese sull’istituto del ravvedimento operoso, per incrementare così il tasso di pagamento del diritto annuale e limitare il carico sanzionatorio delle aziende inadempienti.
 
Nello specifico, il servizio di supporto offerto riguarda sia il ravvedimento operoso che il "pre-ruolo". Un'attività, quest'ultima – lanciata da Unioncamere con una specifica iniziativa di sistema – volta a sensibilizzare il recupero del diritto annuale per le annualità precedenti l’emissione dei ruoli presso l’agente di riscossione una volta scadute le finestre temporali del ravvedimento operoso. Si tratta di quella parte di mancati pagamenti per i quali la Camera deve accertare e contestualmente irrogare le sanzioni  per migliorare da subito il livello di riscossione. 
 
Il servizio mette a disposizione una task force a supporto delle imprese che abbiano omesso in tutto o in parte il versamento di quanto dovuto per l’anno 2017 al fine di evitare l'emissione del ruolo e della successiva cartella esattoriale, con ulteriore aggravio di spesa per l’impresa. 
 
 
 
Per saperne di più sul servizio "Pre-ruolo - atto di accertamento ed irrogazione sanzione"
 
Data di pubblicazione 03/09/2019 11:15
Data di aggiornamento 04/09/2019 12:57